Chi sono

Fotografia di Laura Antoniolli, in arte The Half Hermit.
Il nome d'arte the Half Hermit deriva da un testo di Igor Sibaldi che parla dell'eremità a metà.

Mi chiamo Laura Antoniolli, in arte The Half Hermit.

Sono nata spettinata, testarda e irriverente, con una tendenza alla lettura e a sognare corse a cavallo in praterie infinite e balene nel cielo.

Dopo la maturità classica e la laurea specialistica in scienze ambientali marine, ho pensato che fosse venuto il momento di guadagnarmi da vivere e diventare indipendente, così ho accettato il primo lavoro che mi è capitato sottomano ché, tanto, “quelli erano sogni d’infanzia, la vita adulta è un’altra cosa”. Cioè: consulente aziendale nel settore edile. MUMBLE MUMBLE…

Al quarto anno di lavoro dipendente, ho deciso di saltare in sella al Cavallo della Libera Professione e di prendere così in mano le redini del mio futuro.

Una serie di diversamente fortunati eventi mi ha portata a bussare alla casa della Signora dalla Chioma Ricciolosa che mi ha aiutata a rimettere tutti i miei pezzi al loro posto e a rispolverare esperienze e passioni che avevo finito per considerare capricci o sterili pensieri. È stato così che ho ripreso a leggere come se il mio domani fosse stato messo per iscritto da qualcun altro, a scrivere e a scrivere molto e ad abitare la mia solitudine al punto di andare fino in Islanda da sola in auto per capire se e quanta ne meritassi.

Poi, un giorno, ho letto di una bambina che sognava una balena nel cielo e ho deciso che la mia risposta alla domanda «Ma tu che lavoro fai?» non poteva essere «Consulente aziendale in edilizia». Allora ho fatto l’inventario dei miei attrezzi per andare in cerca delle praterie e dell’unica specie di balena che nuota in cielo.

Scrittura
Viaggi
Solitudini